CERTIFICAZIONI

VALUTAZIONE DELL’EFFICACIA DELLA TECNOLOGIA OFC YUA NELLA RIDUZIONE DELLA CARICA BATTERICA NELL’ARIA E SULLE SUPERFICI

TEST ESEGUITI PRESSO: Laboratorio accreditato UNI CEI EN ISO/IEC 17025. Laboratorio iscritto nel registro regionale dei laboratori che effettuano analisi nell’ambito delle procedure di autocontrollo delle industrie alimentari ai sensi dei regolamenti Europei 852/2004/CE e 178/2002/CE H.A.C.C.P.

Estratto

Estratto

TEST ESEGUITI PRESSO: Laboratorio accreditato UNI CEI EN ISO/IEC 17025. Laboratorio iscritto nel registro regionale dei laboratori che effettuano analisi nell’ambito delle procedure di autocontrollo delle industrie alimentari ai sensi dei regolamenti Europei 852/2004/CE e 178/2002/CE H.A.C.C.P.

INTRODUZIONE

Questo studio è stato effettuato presso la sede di un laboratorio certificato Accredia della provincia di Novara per verificare l’efficacia della TECNOLOGIA OFC YUA nella riduzione della carica microbica e funginea sulle superfici e nell’aria e di conseguenza l’eventuale impiego di questa tecnologia nelle industrie della produzione di cibi e bevande, negli uffici e in ambiti civili.

INTRODUZIONE

Questo studio è stato effettuato presso la sede di un laboratorio certificato Accredia della provincia di Novara per verificare l’efficacia della TECNOLOGIA OFC YUA nella riduzione della carica microbica e funginea sulle superfici e nell’aria e di conseguenza l’eventuale impiego di questa tecnologia nelle industrie della produzione di cibi e bevande, negli uffici e in ambiti civili.

STRUMENTAZIONE E METODICHE UTILIZZATE

Per lo studio sono state preparate soluzioni diluite di ceppi batterici 1.000 CFU/100cm2 e inoculate ognuna nel rispettivo comparto sul tavolo. Per la valutazione microbiologica dell’aria il campione contenente il ceppo è stato nebulizzato all’interno dell’area con uno spruzzino e successivamente, a tempi prefissati, è stato eseguito il prelievo dell’aria con il SAS […]

 […] L’indagine è stata condotta sui seguenti ceppi batterici: Listeria Monocytogenes ATCC 13932 – Lotto J125.20, Salmonella spp ATCC 14028 – Lotto F337.19, Candida Albicans ATCC 10231 – Lotto Q125.20, Escherichia Coli ATCC 25922 – Lotto h125.20, Pseudomonas spp ATCC 27853 – Lotto L125.20, Bacillus spp ATCC 11778 – Lotto E125.20, Staphylococcus spp ATCC 25923 – Lotto N125.20. […] Nel seguente studio è stata valutata la sola funzione della TECNOLOGIA OFC YUA sapendo della riconosciuta efficacia dell’ozono nei processi di sanificazione ambientali.

[…]I tempi stabiliti per i prelievi erano stati definiti in 0, 30’, 60’, 90’, 120’, 180’, 360’, 540’ e 720’, come si evince dai dati riportati in tabella 1, dopo 120’ i valori della concentrazione batterica erano tendenzialmente orientati verso lo zero, per cui dopo questo tempo la tendenza veniva confermata dai risultati analitici e rimaneva stabile per tutta la durata dello studio. I campioni sono stati analizzati con metodiche ufficiali in uso al laboratorio.

EFFETTI VISIBILI DEL DECADIMENTO

[…]Di seguito si possono osservare 3 degli innumerevoli campioni che mostrano gli effetti visivi dell’abbattimento degli agenti patogeni.

CONCLUSIONI

[…]Lo studio ha permesso di validare l’efficacia della TECNOLOGIA OFC YUA per abbattere la carica batterica sulle superfici e nell’aria indoor. I dati ottenuti confermano l’abbattimento della popolazione microbica e funginea già dopo 120’.
Sono stati analizzati anche i filtri presenti all’interno del sanificatore con gli stessi patogeni del presente studio, dopo il tempo finale di 720’.

Le analisi condotte non hanno rilevato la presenza di alcun patogeno residuo nei filtri.

Inoltre il valore di questo lavoro assume un’importanza particolare per l’efficacia dimostrata su ceppi batterici patogeni per l’uomo e alle applicazioni che si avere nel campo della sicurezza alimentare e della qualità dell’aria indoor negli ambienti di lavoro pubblici e privati.

made in Italy

Yua

Sanificazione 24 ore su 24, 7 giorni su 7